O NAS

La nostra scuola d'infanzia polacca-italiana "Accademia Dei Piccoli" nasce dalla grande passione per l`Italia, per la sua cultura e per la Citta` Eterna dove abbiamo vissuto oltre 10 anni. Vogliamo condividere questa nostra passione e trasferirla ai nostri bimbi.

La lingua base sarà ovviamente il polacco ma i bambini impareranno da subito anche la lingua italiana con la naturalezza con cui apprende un bambino. La scuola offre anche un programma completo con corsi di lingua inglese.

Attraverso il gioco e le attivita` in italiano, polacco e inglese, i bambini scoprono il mondo che li circonda. Nel nostro piccolo regno sono benvenuti tutti bambini: dalle famiglie bilingue a coloro che vogliono sin da piccoli coltivare la loro passione e l`interesse verso la cultura e la lingua italiana.

Accogliamo i bambini dai 2,5 ai 6 anni. Nella nostra scuola ci sono tre gruppi di eta`: un gruppo dai 2,5 ai 3 anni, un gruppo di 4 anni e uno dai 5 anni in su; ogni gruppo si compone di un massimo di 15 bambini.

Prestiamo particolare attenzione alle corrette abitudini alimentari dei nostri bimbi che sin dall`inizio bevono una grande quantita di acqua naturale, mangiano pasti sani e genuini e bevono le spremute di frutta.

IL NOSTRO TEAM

Aleksandra Wasiak - Direttrice e coordinatrice didattica

Laureata in Scienze dell'educazione e in Management dell'infanzia presso l'Università di Varsavia. Vanta 15 anni di esperienza con i bambini. Si adopera per un'effettivo interscambio e una relazione efficace con bambini e i loro genitori. Per lei, la creatività è la parte più importante dell'energia positiva dei bambini e la scuola è il luogo dove tutti i propri sogni possono essere realizzati.

Angelika Dąbrowska - Insegnante

Polacca e Italiana. Ha completato i studi pedagogici a Roma, vuole condividere il calore dell'Italia con le persone che la circondano. Lavorare con i bambini e' un grosso piacere per lei, facilmente stabilisce dei rapporti con i bimbi che dimostra da molti anni durante il suo lavoro nelle scuole materne italiane e polacche. Il suo compito è quello di aiutare i bambini a scoprire il mondo.

Anna Kamasa - Insegnante

Laureata presso l'Università di Varsavia in Pedagogia dell'infanzia e in psicopedagogia della creatività presso l'APS. Cerca sempre di sviluppare la creatività, ha grande passione per i lavori manuali semplici ma efficaci. Nel lavoro con i bambini, è principalmente rivolta al loro benessere, mantenendo sempre il sorriso e il rispetto reciproco, al fine di sostenere il loro corretto sviluppo.

Klaudia Kawałek - Logopedia

Laureata in logopedia con la specializzazione neurologopedia. Terapista dell'integrazione sensoriale. Ha un approccio olistico alle cause della logopedia e alle difficoltà di sviluppo dei bambini. Fa il suo lavoro con grande passione, allarga costantemente le sue competenze attraverso la partecipazione a corsi e corsi di formazione, il lavoro è piacere per lei. Gestisce il proprio sito web dedicato alla logopedia, all'integrazione sensoriale e alle problematiche legate allo sviluppo del bambino.

Anna Sołowiow - Pedagogista speciale

Laureata in APS Akademia Pedagogiki Specjalnej, analisi applicata di comportamento, pedagogia, nonchè la frequentazione di numerosi corsi di aggiornamento, tra cui la psichiatria. Per molti anni ha lavorato con bambini con bisogni educativi speciali sia in patria che all'estero. Già dalla sua infanzia, sapeva che avrebbe voluto lavorare con i bambini bisognosi di ulteriore sostegno. Conduce anche incontri e workshop per genitori e figli sull’alimentazione. Autrice di libri per bambini della serie "Blizniakowo".

Tomasz Werecki - Cuoco

Fotografo professionista. Appassionato di cucina. Professionalmente legato alla cucina ebraica e italiana. La cucina italiana ama per la sua semplicita', finezza, freschezza e genuita' dei prodotti. Nel tempo libero ama ascoltare la buona musica.

Ilenia Di Francesco - Insegnante

Italiana. Diplomata presso il liceo artistico "G. Misticoni" di Pescara. Nel suo percorso di studi ha frequentato vari stage e corsi di formazione per lavorare con i più piccoli. Ha collaborato con associazioni culturali in Italia organizzando laboratori creativi indirizzati ai bambini. La sua aspirazione è quella di diventare art counselor in modo da coniugare la passione per la pittura con la professione di counselor mediacomunicativo in ambito educativo e nel sostegno degli studenti.

×